Se continui a navigare per questo sito web, accetti l'uso di cookies.

TEST SIEROLOGICI COVID-19

e' possibile effettuare presso la nostra sede il test sierologico per COVID-19,

il centro prelievi di Synlab Italia presente nel nostro ambulatorio è autorizzato ad effettuare i prelievi per i test sierologici, è un'ottima opportunità per i cittadini

Vi invitiamo a leggere con attenzione le comunicazioni di Synlab Italia sulle modalità di effettuazione e sul fatto che in riferimento all’Ordinanza del Presidente di Regione Toscana n.39 del 19 aprile 2020 e s.m.i., il test deve essere eseguito in forma prioritaria ai soggetti appartenenti a specifici ambiti. 

LINK ELENCO AUTORIZZATI AL TEST

 

è importante sapere che...

GIORNI PRELIEVO: dal lunedì al sabato dalle 07.30 alle 09.30

PER APPUNTAMENTI: telefonare alla nostra sede 0571 51674 (dal lunedì al venerdì orario 8.00/12.00)

PER IL PRELIEVO PRESENTARSI CON: carta di identità, tessera sanitaria, nominativo e numero di telefono del proprio medico curante

L'INGRESSO AGLI AMBULATORI NELLA NOSTRA SEDE DEVE ESSERE LIMITATO AL TEMPO STRETTAMENTE NECESSARIO PER IL TEST, ALL'INGRESSO è PRESENTE UN DISPENSER CON GEL PER DISINFETTARE LE MANI, è OBBLIGATORIO L'USO DELLA MASCHERINA E LA DISTANZA DI SICUREZZA DALLE ALTRE PERSONE PER ALMENO 1mt, ENTRARE NELLA SEDE AL MASSIMO 10 MIN PRIMA DEL PROPRIO APPUNTAMENTO

 

LINK INFORMATIVA DI SYNLAB 

LINK INFORMAZIONI TEST CODIV-19

 

 

BREVI INFORMAZIONI SUL TEST

A cosa serve questo test?

Il test serve a sapere se hai avuto un’infezione da Covid-19. Questa infezione, infatti, può essersi presentata senza alcun sintomo o con lievi sintomi a cui potresti non aver dato importanza.

Cosa può dire il test?

Il test può scoprire se sei venuto in contatto col virus, attraverso la misurazione degli anticorpi IgM e IgG nel sangue. Nel caso di un contatto, le IgM sono le prime a comparire, seguite poi dalle IgG.

IMPORTANTE: Qualunque sia il risultato è necessario continuare a seguire le misure di contenimento previste dalla legge.

Cosa succede quando le IgM e le IgG sono entrambe negative?

Se le IgM e le IgG nel referto sono indicate come “negative” significa che non hai contratto l’infezione nei 7-10 giorni precedenti all’esecuzione di questo test, tuttavia potresti essere nel periodo di incubazione del virus se sei venuto in contatto con persone contagiose.

Ciò significa che potresti essere stato infettato negli ultimi 7-10 giorni, ma non viene rilevato dai test come questo, perché –  per le conoscenze attualmente disponibili – gli anticorpi si sviluppano almeno 7-10 giorni dopo il contagio. Ricordiamo che ad oggi il test di conferma per la Covid-19 è il tampone, che viene eseguito con tecniche di biologia molecolare, attraverso la rete di laboratori identificata dal Ministero della Salute e secondo le indicazioni e prescrizioni delle autorità sanitarie.

Cosa succede quando le IgM sono positive?

Se il risultato delle IgM è positivo (quindi nel referto le IgM sono indicate come “positive”) è necessario provvedere al test di conferma per la Covid-19 (tampone), facendo riferimento al proprio medico curante o alle autorità sanitarie locali. Il risultato positivo in ogni caso non può predire il decorso dell’infezione e la sua evoluzione.

Cosa succede quando le IgG sono positive e le IgM negative?

Se il risultato delle IgG è positivo (quindi nel referto le IgG sono indicate come “positive”) e quello delle IgM negativo, è possibile che sia avvenuta un’immunizzazione contro il virus della Covid-19. Anche in questo caso Synlab consiglia di fare riferimento al proprio medico curante, poiché non si può escludere totalmente una residua infettività. Se previsto dalle Norme Regionali di riferimento, il Laboratorio ha la facoltà di avvisare il medico curante del risultato positivo.

Quando fare il test?

È sempre possibile eseguire questo test, tranne in presenza di sintomi (così come indicati dal Ministero della Salute, ad esempio febbre, sindrome influenzale, tosse, affanno, ecc).

In tal caso il test appropriato è il tampone ed è consigliato contattare le Autorità Sanitarie locali competenti, per ottenere la valutazione del proprio caso e un’adeguata assistenza.

Quando ripetere il test?

Se le IgM e le IgG nel referto sono indicate come “negative”, è necessario ripetere il test almeno 7 giorni dopo il primo prelievo, poiché in caso di infezione in corso è altamente probabile che gli anticorpi IgM diventino positivi alla fine di un eventuale periodo di incubazione.

 

Contatti

0571 51674
0571 913366
0571 519347 (FAX)
 

via Giro delle Mura, 27
50056 - Montelupo Fiorentino (FI)
 

info@misericordiamontelupo.it

Donazioni e Pagamenti

Sostienici con una donazione